Blog

Spesa Ecologica al supermercato? Scopri tutti i consigli di Green Emotion!

Al supermercato? Fai la spesa ecologica così!

È sempre tempo di buoni propositi: vado a comprare le carote dal contadino e il formaggio in fattoria. Poi però, perché c’è sempre un però. Se abiti in città e passi la maggior parte della tua giornata in ufficio, è difficile riuscire nell’intento. Più facile invece ritrovarsi di corsa, alle otto di sera ad arraffare prodotti a caso nel supermercato più vicino. Non disperare: bastano piccoli accorgimenti per acquistare in modo più consapevole, spendendo meno e meglio. Ecco le nostre regole base per una spesa più ecologica!

5 regole per fare una spesa ecologica (e risparmiare)

Per aiutarti nella tua impresa eccoti cinque buone abitudini da prendere in considerazione:  

  1. Fai la lista della spesa. La prima mossa per far del bene all’ambiente (e alle tue finanze) è prendere 5-10 minuti del tuo tempo per organizzare il menù settimanale, segnando in funzione di quello che vuoi preparare la tua lista della spesa. Meglio scriverla in casa, tenendo sott’occhio frigorifero e dispensa. Un buon metodo per evitare di sprecare cibo, ma anche per seguire un’alimentazione più varia ed equilibrata.
  1. Comprare meglio. Avere una spesa organizzata e quindi fare meno acquisti ti consente di spendere qualche soldo in più per prodotti di qualità. Un esempio? L’insalata in busta costa circa 10 volte di più di quella fresca. Potresti risparmiare scegliendo quella in cespo, ma biologica. In questo modo mangerai più sano e non userai sacchetti di plastica.
  1. Scegli prodotti locali e di stagione. Più buoni, più sani, più saporiti. Cerca di scegliere sempre alimenti a km zero e di stagione: sosterrai i produttori della tua zona, oltre a sfuggire alle emissioni generate dal trasporto a lungo raggio.
  1. Tieni la shopper di cotone in borsa. Nei supermercati sono in vendita sacchetti biodegradabili, più ecologici. Ma puoi fare di meglio: porta sempre con te la tua shopper di tela e dì di no alla cassiera che ti porge con gentilezza la classica “borsina”. I vantaggi? Non inquini, risparmi e, da non sottovalutare, la shopper di cotone è molto più comoda e bella.
  1. Riduci al massimo plastica e rifiuti. Sai che l’Italia è tra i più alti consumatori di bottiglie di plastica? Bere acqua dal rubinetto di casa ed evitare prodotti confezionati con imballaggi ingombranti sono buone pratiche per andare al supermercato con una mentalità più ecologica. Lo stesso discorso vale per i detersivi. Mai sentito parlare di Eco Ricarica? Si tratta dei nostri detergente lavatrice, detergente piatti e ammorbidente, classici nel contenuto, ma in una versione più pratica, economica ed ecologica, grazie alla nuova busta amica dell’ambiente, con la quale potrai ridurre del 60% sprechi e rifiuti di plastica. Prova per credere!

Benissimo, ora non ti resta che dirigerti (sempre di corsa) al supermercato facendo tuoi questi semplici consigli. Imparerai presto a coltivare nuove abitudini per un futuro più green e all’insegna del risparmio!

Ultimi post